closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Internazionale

Siria e Iraq, il califfato di Al Baghdadi e di Riyadh

Iraq. Guerra aperta con Al Qaeda. Si muove la Russia: arrivati a Baghdad cinque jet militari, Mosca punta a diventare punto di riferimento dell'asse sciita

Miliziani dell'Isil

Miliziani dell'Isil

Al Baghdadi è il nuovo califfo, successore del profeta Maometto. O almeno questo è l’appellativo con cui si è ribattezzato il leader ribelle di Al Qaeda e fondatore del movimento Stato Islamico dell’Iraq e del Levante. Domenica il gruppo jihadista ha dichiarato la nascita del califfato tra Siria e Iraq, da Aleppo a Diyala, un lungo corridoio che inghiotte le province occupate e le pone sotto un unico governo, uno Stato islamico sul modello dell’impero ottomano, fondato sulla Shari’a e la figura del califfo ne diviene anche la guida spirituale. In un video di 34 minuti, titolato “La fine di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.