closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Sinistra Pd, se vince il sì il renzismo rinasce»

Intervista. Alfredo D’Attorre di sinistra italiana: a Bersani dico ’vota no’. Il vecchio centrosinistra non torna, serve un nuovo polo progressista

Alfredo D'Attorre

Alfredo D'Attorre

La minoranza Pd chiede a Renzi una svolta sulle politiche sociali del governo, il cambio dell’Italicum e la fine del doppio incarico segretario-premier. Alfredo D’Attorre è uscito da quel partito e da quella corrente. E al fatto che Renzi possa scendere a patti con la sua sinistra interna non crede. «L’appello a Renzi perché cambi è un rito magico. Neppure chi lo fa ci crede davvero», dice. «E comunque non si può ridurre tutto all’Italicum e al doppio incarico: se anche ci fosse un’altra legge elettorale, e un altro segretario del Pd, le politiche del governo resterebbero le stesse. Avverto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.