closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sindaci renziani si allineano a Salvini, «Abbiamo già dato»

L’ultima «ondata» di 630 profughi ha rotto gli argini. Anche i sindaci Pd si allineano al governatore Luca Zaia che pretende dal prefetto Domenico Cuttaia un vertice urgente «in relazione allo straordinario afflusso di cittadini stranieri». Sintonizzati con il leghista sulle barricate due «renziani Doc». Achille Variati, sindaco di Vicenza, sbotta come sempre: «Siamo disposti a dare una mano, ma non a queste condizioni. È il metodo che contesto. Di questi stranieri non sappiamo nulla. Dei 46 inviati nel 2011, solo dieci hanno ottenuto lo status di profughi. Gli altri che fine hanno fatto? Molti finiscono nel giro dello spaccio»....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.