closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Voucher, sindacati in piazza contro «il caporalato del lavoro a scontrino»

Decreto dignità. La protesta di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil da oggi a Montecitorio: No all’estensione dei voucher in agricoltura, turismo, e non solo. «Se vogliono combattere così la precarietà, è una balla colossale»

Una protesta contro i voucher

Una protesta contro i voucher

È una «fake news» che i voucher non esistano più in agricoltura e che il «decreto dignità 2.0», così è stato ribattezzato dal ministro del lavoro Luigi Di Maio il provvedimento che oggi inizia l’esame nelle commissioni lavoro e finanze, li reintroduce anche nel turismo, nel commercio e, probabilmente, negli enti locali. I buoni-lavori sono regolamentati dalla legge 96 del 2017, quella promulgata dal governo Gentiloni dopo l’abrogazione del sistema precedente per evitare il referendum indetto dalla Cgil. Piuttosto, parliamo di un’estensione dei voucher che rischia di aumentare il precariato e dare una nuova sponda al lavoro nero in un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi