closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Simone vs Biles, a Tokyo il bronzo più bello della ragazza dell’Ohio

Tokyo 2020. Dopo aver rinunciato alle altre discipline individuali, la ginnasta americana torna in gara nella trave e sale sul podio

Sulla sabbia in spiaggia le bambine s’inarcano nel ponte, fanno la ruota e provano la verticale. La ginnastica artistica è il loro gioco preferito, il piacere degli esercizi da provare e riprovare, con l’urletto eccitato quando riescono. Anche Simone Biles ha un fisico minuto, 143 centimetri d’altezza, con una volontà d’acciaio tanto da essere la più famosa ginnasta del mondo. Sul suo corpetto luccicante e multicolore, l’emblema di una capra, G.O.A.T., acronimo che vale Greatest of All Time, la più grande di sempre, come Muhammad Alì o Diego Maradona, sulla base dei 4 ori olimpici (a Rio 2016), 5 titoli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.