closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Simone de Beauvoir, sodalizio e attrazione, il fantasma di una vita

Scrittrici francesi. Dietro ai personaggi, l’amica Zaza e il di lei amore Merleau-Ponty; ma il vero protagonista del romanzo è l’alto mondo benpensante: «Le inseparabili», da Ponte alle Grazie

Alfred Manessier, «Morte-eau», 1954

Alfred Manessier, «Morte-eau», 1954

«Insieme avevamo lottato contro il destino melmoso che ci aspettava al varco, e per molto tempo ho pensato che avevo pagato la mia libertà con la sua morte»: al termine delle Memorie di una ragazza perbene, primo volume della sua autobiografia, Simone de Beauvoir ricorda così l’amica geniale della sua infanzia e adolescenza, Élisabeth Lacoin, detta Zaza, studentessa brillantissima, musicista talentuosa, che, appena ventunenne, mentre lottava per difendere dall’ostracismo di una rigida famiglia altoborghese la sua storia d’amore con il futuro filosofo Maurice Merleau-Ponty, fu uccisa da una malattia fulminea, probabilmente un’encefalite virale. All’epoca Beauvoir attribuì quell’ostracismo a una generica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.