closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sicurezza, Via della Seta e retorica: le tre dimensioni dell’interesse cinese

Afghanistan. Pechino tra problemi e nuove opportunità. La Cina vuole garanzie sul corridoio dell'insorgenza uigura, immagina il futuro economico dell'area e manda messaggi a Taiwan

Il ministro degli esteri cinese Wang Yi con Mullah Abdul Ghani Baradar a Tianjin, lo scorso 28 luglio

Il ministro degli esteri cinese Wang Yi con Mullah Abdul Ghani Baradar a Tianjin, lo scorso 28 luglio

Un’opportunità che rischia di tramutarsi in un problema. O un problema che potrebbe rivelarsi un’opportunità. La caduta di Kabul e la presa di potere da parte dei Talebani può rappresentare un rompicapo per la Cina. «Rispetteremo i desideri e le scelte del popolo afghano», ha dichiarato Hua Chunying, la portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, che come la Russia ha tenuto aperta e pienamente operativa l’ambasciata in Afghanistan. Come sempre, la priorità per la Cina è la stabilità interna dei paesi nei quali ha degli interessi, che in questo caso hanno una triplice dimensione: securitaria, economica e retorica. Sul...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.