closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Sicor, doppia vittoria Fiom (con giallo Cisal)

Vertenze e Sentenze. Nell'azienda di Rovereto dopo la disdetta del contratto nazionale, sciopero premiato dal giudice e nelle urne per gli Rsu 

Il presidio della Fiom alla Sicor di Rovereto (Trento)

Il presidio della Fiom alla Sicor di Rovereto (Trento)

Nuova doppia vittoria della Fiom alla Sicor di Rovereto. L’azienda di motori per ascensori che era uscita dal contratto nazionale per scelta unilaterale è stata sconfitta per la seconda volta in tribunale. Dopo la sentenza di natale che aveva sancito la condotta antisindacale, venerdì è arrivato un verdetto ancora più favorevole al sindacato sul ricorso presentato dall’azienda. Un altro giudice del tribunale di Rovereto ha allargato la condotta antisindacale dell’azienda anche rispetto al contrasto denigratorio al lungo sciopero proclamato dalla Fiom e ha disposto, senza neppure che fosse stato richiesto dagli avvocati di parte sindacale, un risarcimento in favore della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.