closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sicilia, sbarcano in 500

Immigrati. Emergenza per il sovraffollamento a Pozzallo. Il sindaco: «Venga la Kyenge». La svolta della Carfagna: «Basta con la Bossi-Fini, la repressione non serve»

I primi li hanno avvistati che ancora non era mezzanotte. Se ne stavano uno attaccato all’altro sopra un gommone che è stato affiancato da una motovedetta della Guardia di finanza che li presi a bordo e trasportati fino a Pozzallo, nel siracusano. 95 immigrati, tra i quali 20 donne (4 incinte) e un neonato provenienti da Eritrea, Somalia e Mali. Passano poche ore e la nave militare Bettiga intercetta a 40 miglia a sud di Lampedusa un barcone in difficoltà. L’allarme lo aveva lanciato via radio un peschereccio tunisino chiedendo l’intervento dell’unità in servizio di pattugliamento nel Canale di Sicilia....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.