closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sicilia, la trappola del “modello Palermo”

Regionali. Verso la conferma del patto tra Pd e Ap. Dietro all'esaltazione dello schema "civico" che ha portato alla vittoria di Orlando si nasconde il ritorno dei vecchi notabili. Mdp e Sinistra italiana verso la rottura obbligata con Renzi e i centristi

L'ex ministro della telecomunicazioni Cardinale, il sindaco di Palermo Orlando e il referente di Renzi in Sicilia Faraone

L'ex ministro della telecomunicazioni Cardinale, il sindaco di Palermo Orlando e il referente di Renzi in Sicilia Faraone

Cos’è il «modello Palermo», lo schema con cui Leoluca Orlando è riuscito a vincere le comunali, diventando sindaco per la quinta volta? È davvero la chiave per il rinnovamento in Sicilia? Chi sono i volti di quel «civismo politico» su cui punta il sindaco per conquistare la Regione? Scorrendo nomi e curricula dei protagonisti del «modello Palermo» che tanto piace anche a gran parte dei dirigenti di Sinistra italiana e Mdp si scopre che di nuovo c’è ben poco. Non serve chissà quale indagine per svelare una verità che sta sotto gli occhi di tanti, basta mettere a posto uno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.