closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sicilia, Forza Italia affonda i gazebo del centrodestra

Regionali. Retromarcia sulle primarie fissate per il 23 aprile. E la coalizione si spacca

Silvio Berlusconi e Gianfranco Miccichè

Silvio Berlusconi e Gianfranco Miccichè

Niente primarie in Sicilia, la farsa del centrodestra è finita. Berlusconi è riuscito a mandare all’aria il progetto, confermando la propria riluttanza ai gazebo. Il regolamento che stabiliva i criteri per la scelta del candidato a governatore alle regionali di fine anno è carta straccia. La data del 23 aprile? Cancellata. Nessuno, in fondo, aveva mai creduto di potercela fare. Gianfranco Miccichè, commissario nell’isola, ha lasciato fare gli alleati pur sapendo che il grande capo non avrebbe mai acconsentito alle primarie. E ha recitato la commedia fino all’ultimo: allo scoccare dell’ora X per la presentazione delle candidature, Fi, spalleggiata da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.