closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sicilia, fine del regno di Davide Faraone

L’addio al Pd . La parabola della truppa "renziana" regionale, sparita dopo 7 anni senza lasciar traccia

Davide Faraone

Davide Faraone

Con l’addio al Pd finisce il "regno" di Davide Faraone in Sicilia. Fedelissimo della prima ora fin dai tempi dei "rottamatori", Faraone lascia i dem per seguire il progetto del capo. E lo fa in solitario, con un partito commissariato e claudicante. Perché della truppa dei "renziani" di Sicilia, che ha guidato per sette lunghi anni, sembra non esserci più traccia. Tutti spariti. Quella macchina da guerra, che aveva spaccato il partito, sembra evaporata nel nulla. Di quel fronte allargato aperto a ex Dc e pezzi di Fi e An durante la Leopolda siciliana mentre Renzi navigava a gonfie vele...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.