closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Si attenua l’emergenza a Carrara. Aperta la zona rossa

Carrara. Prosegue l'occupazione del comune da parte della popolazione

L’ondata del disastro atmosferico pare essersi placata, ma non si placa l’onda lunga della rabbia della cittadinanza carrarese che continua a occupare la sala di rappresentanza del Comune di Carrara. A Marina di Carrara gli alluvionati provano a ricostruire le loro vite, anche se c’é chi ha perso tutto, e rialzarsi non è semplice. In città si prova a ricostruire un tessuto politico che sappia immaginare un futuro diverso per il territorio. erché si ha l’impressione che la questione dell’alluvione sia stata come il vaso di Pandora, e adesso si tratta di ripensare il territorio nella sua interezza e complessità....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.