closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Si aggrava il contagio nei Territori occupati senza vaccini

Covid-19. La nuova ondata del coronavirus ha messo in ginocchio il sistema sanitario in Cisgiordania e Gaza. E i numeri del contagio continuano ad aumentare. I palestinesi sotto occupazione restano senza vaccini mentre a pochi chilometri in Israele la crisi sembra superata e il paese sta tornando alla normalità

Tra gli italiani che vivono o lavorano in Cisgiordania, Nidal Salameh è una figura popolare. Dopo essersi laureato nel nostro paese, dove conserva tanti amici, il medico palestinese per conto della ong Al Sadaqah anni fa ha aperto un «poliambulatorio popolare» a Betlemme. Assieme ai suoi colleghi garantisce visite mediche specialistiche e terapie avanzate a costi bassi a coloro, e sono tanti in Cisgiordania, che non possono permettersi cure private. Due giorni fa il dottor Salameh ha sepolto la madre 77enne morta di Covid. «Se ne è andata in pochi giorni, ho fatto di tutto per tenerla in vita ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.