closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Si accende la battaglia dello streaming

Media. Il 1 novembre apre la bacheca di Apple+ tv e subito dopo tocca a Disney +: l’ora «x» scocca il 12. Scendono in campo i competitor di Netflix, ma il mercato sembra già troppo affollato

Un'opera di Tom Oursling

Un'opera di Tom Oursling

Si avvicinano le date fatidiche che promettono di stravolgere il panorama streaming mondiale, o quantomeno aumentarne alquanto l’offerta. Il primo novembre aprirà la bacheca Apple+ TV, il servizio streaming di casa Cupertino debutterà con un palinsesto completo di offerte fiction, serie, miniserie e lungometraggi. Per Disney+ l’ora «x» è il 12 novembre quando diventeranno disponibili – ad un costo di abbonamento competitivo con quelli di Netflix ($6.99 in Usa) – 7500 ore di programmazione di catalogo e prodotti originali compresi contenuti «pregiati» provenienti dai magazzini Pixar, Marvel, Disney Animation e Lucasfilm. Nella scuderia Disney ci saranno ben tre programmi ambientati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.