closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Shane MacGowan, il sorriso spezzato

Nel documentario «Crock of Gold», diretto da Julian Temple, la carriera del cantante dei Pogues. Tra musica e cinquant'anni di sbornie colossali

A essere cinici, Crock of Gold: a Few Rounds with Shane MacGowan, il documentario di Julian Temple dedicato al leggendario leader dei Pogues, potrebbe essere definito come il riassunto di cinquant’anni di sbornie colossali. Anno più anno meno, è quello il periodo in cui il musicista anglo-irlandese ha pericolosamente dato del tu alla bottiglia (e a sostanze di vario tipo). Ciò non gli ha impedito di fondare un gruppo dalla connotazione unica, autore di musica folk irlandese con un approccio risolutamente punk. In altre parole musica tradizionale suonata a mille all’ora: è il marchio di fabbrica dei Pogues, che li...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.