closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Sfratti, la legge spagnola per proteggere i più vulnerabili

Governo rosso-viola. Prorogato il blocco fino al 9 maggio, non solo per le persone fragili a causa della Covid (come chi è rimasto senza lavoro) ma anche per quelle che lo erano precedentemente. Tutelati i «piccoli» proprietari (con meno di dieci immobili)

Uno sfratto a Barcellona

Uno sfratto a Barcellona

Dopo molte settimane di dure trattative dentro il governo, il blocco degli sfratti è stato approvato dal governo rosso-viola nell’ultimo consiglio dei ministri di questo 2020, martedì scorso. Si tratta di una proroga, fino alla fine dello stato d’allarme, come si chiama qui, cioè il 9 maggio, di una norma che scadeva il 31 gennaio. Ma il cavallo di battaglia di Unidas Podemos arriva con moltissime eccezioni che ne diluiscono l’efficacia. Come ha detto il ministro socialista dei trasporti, mobilità e agenda urbana, José Luis Ábalos vuole sì «proteggere le persone e le famiglie più vulnerabili», ma anche «i diritti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi