closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sfiducia, ora Lotti non teme la conta

Consip. La mozione del M5S sarà votata il 15 marzo in senato. Il Pd può contare sull'appoggio di Forza Italia e anche i fuoriusciti di Mdp non affonderanno il colpo

Il ministro Luca Lotti

Il ministro Luca Lotti

Per quanto sia diventata centrale nel dibattito politico, la storia della mozione di sfiducia individuale contro il ministro dello sport Luca Lotti - indagato a Roma per l’affare Consip e per questo puntato dal Movimento 5 Stelle - non lascia spazio alla suspense. La mozione sarà bocciata, probabilmente proprio come prevede il capogruppo del Pd Zanda: «Basteranno i soli voti della maggioranza». Lo vedremo tra sette giorni: l’atto parlamentare è stato inserito nel calendario dell’aula del senato per mercoledì 15 marzo. Non è stato semplice, il Pd ha cercato di rinviare al massimo l’appuntamento, nella speranza che il ministro possa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.