closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sfida alla democrazia, Lega e Casa Pound contro lo Ius Soli

Estrema destra. Dopo i proclami di Salvini, gazzarra dei fascisti del III° millennio a Milano. Silenzio di Minniti

L'11 aprile scorso c'era stata l'irruzione al consiglio comunale di Monza al grido «No alle case ai profughi», giovedì sera è stata la volta di Milano, con una ventina di militanti di Casa Pound che sono riusciti interrompere la seduta inveendo contro l'accoglienza. Questa dell'integrazione sembrerebbe essere divenuta in tutta Italia la battaglia principale dei «fascisti del terzo millennio». Ma il neofascismo segue a ruota, cercando propri spazi, la traiettoria delle destre che ambiscono al governo del Paese, della Lega in special modo. L'opposizione allo Ius soli ne sta evidenziando sempre più la contiguità. Emblematico lo scontro, anche fisico, il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi