closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sermone di Mike Pence alla Knesset, la Bibbia contro il diritto

Israele/Palestina. Il vice presidente americano ha pronunciato un discorso pieno di riferimenti alla religione con cui ha glorificato Israele e ribadito che Gerusalemme è la capitale dello Stato ebraico. Ai palestinesi dice solo di andare al negoziato. Oggi "Giorno di rabbia" nei Territori occupati

Mike Pence e Benyamin Netanyahu

Mike Pence e Benyamin Netanyahu

Vice presidente degli Stati Uniti o predicatore evangelico? Cosa sia Mike Pence non è chiaro dopo aver ascoltato il discorso che ieri ha pronunciato alla Knesset pieno di riferimenti biblici. O semplicemente è tutte e due le cose. Non è strano nell'era di Donald Trump in cui le risoluzioni internazionali sono carta straccia e la religione viene usata come una clava. Per un governo ultranazionalista e religioso, come quello del premier israeliano Netanyahu, è stato un dovere, oltre che un piacere, riservare a Pence un'accoglienza simile se non addirittura più calorosa di quella data a Trump lo scorso maggio. Pence...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.