closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Serie di raid natalizi contro i villaggi cristiani del Borno

Nigeria. Boko Haram in azione, strage di civili come promesso dal leader jihadista Shekau. Aumenta la pressione sul presidente Buhari

Messa di Natale nella cattedrale di Santa Croce a Lagos

Messa di Natale nella cattedrale di Santa Croce a Lagos

La scorsa settimana, dopo il rapimento e la liberazione dei 300 studenti nello stato di Katsina, il leader di Boko Haram, Abubakar Shekau, aveva preannunciato una serie «di nuovi attacchi contro i civili e la popolazione cristiana delle regioni settentrionali». La promessa, purtroppo, è stata mantenuta e la Nigeria è in lutto per l'ennesimo round di attacchi contro persone inermi. Sono 11 gli uccisi, con altre 7 persone rapite e una decina di feriti dopo l’attacco condotto alla vigilia di Natale dai terroristi jihadisti contro il villaggio a maggioranza cristiana di Pemi, nello stato nord orientale del Borno. «I miliziani...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi