closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Visioni

Serge Aimé Coulibaly apre RomaEuropa

Festival. 68 progetti per 168 repliche in 27 luoghi diversi, e poi mostre, installazioni, convegni e percorsi di formazione per la trentatreesima edizione che inaugura il 19 settembre

Una scena da Kirina

Una scena da Kirina

68 progetti per 168 repliche in 27 luoghi diversi, e poi mostre, installazioni, convegni e percorsi di formazione. 38 prime nazionali, 10 coproduzioni e più di 60 compagnie. Sono alcuni numeri dell’edizione numero 33 di RomaEuropa Festival che si apre il 19 settembre con il nuovo spettacolo del coreografo e ballerino burkinabè Serge -Aimé Coulibaly dal titolo Kirina. «L’idea mi è venuta - ha spiegato durante l’incontro di presentazione della manifestazione capitolina - tre anni fa, quando iracheni e siriani iniziavano ad arrivare in Europa, camminando per giorni attraverso Bulgaria, Grecia, Romania e trovando a un certo punto barriere a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.