closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Serenate contemporanee per Neffa

Note sparse. Alle radici partenopee «AmarAmmore», l’album che segna il convincente ritorno del ragazzo di Scafati

Neffa

Neffa

Anticipato da un singolo programmatico in parte citazione, Aggio perzo ‘o Suonno, segnala il piacevole stato onirico di AmarAmmore, il godibile nuovo album di Neffa, il ritorno alle origini, alle radici musicali partenopee del ragazzo di Scafati, Giovanni Pellino, oggi 54enne, che ha sfilato il nome d’arte a un attaccante paraguayano della Cremonese anni ’80. Un progetto fortemente originale segnato da vocalità antica, assonanze, sintetiche sonorità moderne, reminiscenze di canzoni napoletane. Una dozzina di brani in forma di serenate contemporanee, di ritornelli digitali, di espressività nu soul per questo artista eclettico partito come batterista di un gruppo hardcore punk trenta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.