closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sequestrati e uccisi mentre giravano un documentario in Burkina Faso

Addio a David Beriain e Roberto Fraile. Tragico epilogo per il rapimento dei due reporter spagnoli e di un cittadino irlandese nella riserva di Pama. I jihadisti del Gnim rivendicano l’agguato in cui è stato preso in ostaggio un militare burkinabé

David Beriain e Roberto Fraile

David Beriain e Roberto Fraile

L’ennesimo rapimento di cittadini stranieri in Burkina Faso da parte di milizie armate è finito ieri nel peggiore dei modi. Malgrado le notizie ancora frammentarie sull’evoluzione dell’agguato in cui lunedì erano stati sequestrati due giornalisti spagnoli, un cittadino irlandese e un membro delle forze di sicurezza burkinabè, in attesa del comunicato ufficiale delle autorità i primi report parlavano già di tre corpi di carnagione chiara trovati senza vita non lontano dal luogo in cui il giorno prima erano stati prelevati gli ostaggi. Per quanto riguarda i due spagnoli, la notizia che ancora nel pomeriggio la ministra degli Esteri di Madrid,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi