closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Senza solidarietà vincono i nazionalismi

Al Consiglio europeo del 28 e 29 giugno i Governi hanno perso l’occasione storica di riformare il Regolamento di Dublino e dare sostanza al principio di solidarietà, decidendo ancora una volta di non decidere. O meglio, hanno trovato accordo solo su due cose: sull’esternalizzazione delle frontiere, una strada vigliacca e pericolosa intrapresa da tempo con l’unico risultato di violare diritti altrove. E aprire così nuove rotte sempre più pericolose verso i Paesi di confine. E pure sull’attacco alle Ong che salvano vite in mare, intimando loro di non disturbare l’azione della Guardia costiera libica, che viola costantemente i diritti fondamentali...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.