closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Msf: «Senza navi italiane aspettiamoci più morti»

«Attendiamoci un numero maggiore di naufragi, perché questo comporta arretrare la linea di intervento delle navi italiane come ha detto di voler fare il ministro Salvini. E sulla vicenda della nave Aquarius dico che è stata una sconfitta per tutti». Claudia Lodesani è da aprile il nuovo presidente di Medici senza frontiere. Risponde dall’aeroporto dove è in attesa di imbarcarsi per tornare in Italia dopo essere stata a Valencia ad accogliere la nave Aquarius con il suo carico di migranti. La preoccupa la decisione del ministro Salvini di far arretrare le navi italiane nel Mediterraneo? Cosa dobbiamo aspettarci? Non so...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.