closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Senza Mario Paciolla e senza verità, è passato un anno

Colombia, Italia. Il 15 luglio 2020 veniva ritrovato senza vita il corpo del giovane impegnato nella Missione Onu di verifica degli Accordi di pace. I dubbi sull’ipotesi suicidio restano. La famiglia insiste e non è sola nella sua battaglia

Lo striscione per Mario Paciolla esposto dal Comune di Napoli tre giorni dopo la sua morte

Lo striscione per Mario Paciolla esposto dal Comune di Napoli tre giorni dopo la sua morte

Un anno fa, il 15 luglio 2020, il lavoratore delle Nazioni unite Mario Paciolla perdeva la vita durante la Missione di verifica degli Accordi di pace in Colombia. Si trovava a San Vicente del Caguán, alle porte della foresta amazzonica, per contribuire all'implementazione dell’intesa firmata all'Avana nel 2016 dal governo colombiano e dall'organizzazione guerrigliera Farc-Ep. La Missione si occupa di monitorare il reintegro degli ex guerriglieri e l'applicazione del punto 3.4 degli Accordi, ovvero la garanzia di sicurezza per chi difende i diritti umani e la lotta contro le organizzazioni criminali. MARIO PACIOLLA LAVORAVA da diversi anni in Colombia e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.