closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Senza acqua Roma muore, riprendiamoci la vita»

L'appello alla mobilitazione. Dov’era Virginia Raggi, sindaca della Città Metropolitana, sindaca di Roma ed azionista di maggioranza di Acea, quando in azienda si aumentava la remunerazione dei soci del 25% rispetto al 2015 sottraendo risorse agli investimenti per riqualificare quella rete-colabrodo?

Roma sta vivendo giorni drammatici: i roghi circondano la città; i trasporti pubblici sono al collasso; le aree verdi ormai abbandonate a se stesse; la raccolta dei rifiuti è al chiodo; non c’è più una strada percorribile in sicurezza. In questa Roma qui, il M5S e la sindaca Raggi continuano nella loro “grande menzogna” finalizzata a descrivere una realtà di plastica, in una cinica e surreale commedia recitata sulla pelle della cittadinanza tutta. La siccità è l’ennesima piaga che si è fatta realtà e, con il razionamento dell’acqua dietro l’angolo, la misura è davvero colma. Roma Capitale, tramite la sua...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.