closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Giunta, ora Berlusconi vuole accelerare

Senato. Le «colombe» puntano al rinvio ma Berlusconi vuole la drammatizzazione. L’esito della giunta appare segnato. E la sola chance del Cavaliere è il voto segreto dell’aula

Silvio Berlusconi in senato

Silvio Berlusconi in senato

Sospettare Silvio Berlusconi di aver assoldato un potente nucleo di fattucchiere per colpire il presidente della Giunta che tra meno di una settimana dovrà decidere della sua sorte sarebbe una follia. Però qualche dubbio serpeggia, quando si viene a sapere che, proprio alla vigilia del ritorno dalle vacanze, Dario Stefàno, presidente della Giunta per le immunità del Senato è incorso in un incidente fratturandosi un paio di costole. Sarà a Roma per la riunione dell’Ufficio di presidenza della Giunta, fissata per domani. Però «imbustato» di brutta. L’incidente non rallenterà il percorso della decadenza di Berlusconi da senatore, quella che, leggiadra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi