closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sem Terra brasiliani, 25 anni fa il massacro peggiore. Oggi studio, resistenza e alberi da piantare

Brasile. Il 17 aprile 1996 la pagina più sanguinosa della guerra scatenata dai latifondisti contro le lotte dei contadini brasiliani

Brasilia, 2014, al congresso del Movimento Sem Terra

Brasilia, 2014, al congresso del Movimento Sem Terra

25 anni dopo, il ricordo della strage di Eldorado do Carajás, la pagina più terribile della guerra dei latifondisti contro il Movimento dei senza terra, è ancora dolorosamente vivo. È IL 17 APRILE 1996 quando, al km 95 dell'autostrada PA-150, si scatena l'inferno contro i militanti del Mst, colpevoli di voler negoziare l'insediamento nelle terre improduttive della fazenda Macaxeira. Incaricata dal segretario della sicurezza pubblica del Pará, Paulo Sette Câmara, di sbloccare l'autostrada a qualsiasi costo, la polizia militare non se lo fa ripetere due volte. E spara: contro chi tenta di fuggire, contro chi giace a terra ferito, contro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi