closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Segni gramsciani e sottoculture popolari, ad Ales

ARCHIVI. L’idea dell'«Associazione culturale casa natale Antonio Gramsci» è un centro di documentazione sulle culture subalterne in Sardegna e nel resto d’Italia dagli anni Sessanta del Novecento a oggi

Come si sa il Quaderno 25 è il luogo in cui, più organicamente che in ogni altra parte del suo corpus teorico, Antonio Gramsci affronta il tema del subalterno. Sono otto paragrafi intitolati Ai margini della storia. Storia dei gruppi sociali subalterni. I due poli tra i quali si muove Gramsci sono da una parte la soggezione dei subalterni all’interno di un ordine egemonico che istituisce una gerarchia di potere articolata in precise determinazioni storiche e, dall’altra, i margini di autonomia che, rispetto a quest’ordine, i subalterni conservano. MARGINI che lo «storico integrale» è chiamato a indagare secondo un metodo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.