closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Seaspiracy, il film choc sulla pesca spietata

Documentari. Un film che, senza andare troppo per il sottile, denuncia lo scempio e l’insostenibilità della pesca industriale

Il nuovo documentario distribuito da Netflix, Seaspiracy, denuncia l’impatto della pesca sull’ambiente. E’ fra i più visti e più discussi della piattaforma. Il suo attacco frontale, che mostra oltre alle conseguenze devastanti sull’equilibrio degli ecosistemi anche la crudeltà e l’insensatezza di talune pratiche, non poteva che suscitare le ire dei principali accusati, i colossi dell’industria del pesce, che nel documentario rimangono sullo sfondo di uno scenario inquietante: tonnellate di plastica rilasciata con le reti, milioni di vascelli che solcano le acque, reti a strascico che possono inglobare dieci cattedrali, stragi inutili di specie preziose, un prelievo intenso e continuo che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.