closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Sean White, la Cina incontra De André

Intervista. Dopo aver vissuto in Italia, il manager e «music planner» cinese si è innamorato della lingua e della musica italiana

Zhang Changxiao, in arte Sean White

Zhang Changxiao, in arte Sean White

Se solo ci vedessimo come ci vedono gli altri. Se solo ci amassimo, come ci amano gli altri. Come Sean White, per esempio. Il suo vero nome è Zhang Changxiao, autore e critico musicale di origine cinese, music planner e Ceo dell’agenzia di comunicazione LongMorning Music Group. Zhang viene in Italia nel 2012 per studiare Ingegneria Robotica al Politecnico di Lecco. Studi che lascerà poco dopo, nel momento preciso in cui la sua passione sfrenata per la musica si infiammerà dopo aver ascoltato Fabrizio De Andrè. Impossibile per noi comprendere cosa scatti nell’animo di un cinese ascoltando la schiuma del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.