closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Seamus Heaney, le parole riparatrici

Letteratura. Poeta, critico e traduttore formidabile, lo scrittore irlandese è morto ieri all’età di 74 anni. Nobel nel 1995, considerava il suo mestiere un atto di responsabilità etica, un viaggio che da un’incertezza procedeva verso una ricerca di fondamenti, una costruzione dell’identità

Seamus Heaney

Seamus Heaney

Poeta ritenuto da molti il maggiore fra i viventi, critico e traduttore formidabile, con all’attivo dodici raccolte di poesia, tre di saggi e interventi, traduzioni dall’Old English (Beowulf), dal greco di Sofocle, da Virgilio e dal gaelico, Seamus Heaney, morto ieri a 74 anni, era molto legato all’Italia: basti pensare alla crescente presenza di Dante nella sua opera. Da traduttore, così come da poeta tradotto, conosceva bene i passaggi e i duri attraversamenti di un’arte scontrosa. Lo si era visto nel maggio scorso, durante un incontro festoso con i suoi traduttori presso la Casa delle Letterature di Roma, dove aveva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.