closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Se una ragazzina Rom ama i jeans, non vuole sposarsi ma fare film

Cinema. L’esordio di Laura Halilovic tra autobiografia e sorriso. Conflitti familiari e di identità, primi amori, e la passione per Woody Allen

Che ci fa una Rom romantica a Roma? Per saperlo bisogna vedere il film di Laura Halilovic. E allora tocca riavvolgere la pellicola indietro, anche se oggi la pellicola non c’è più, solo elettronica. Bisogna partire da Torino, anzi da Falchera dove vive Gioia Tracovic. Una ragazzina Rom che è cresciuta in una famiglia composta da madre, padre e un paio di fratelli più piccini. Abitano in una casa, mentre altri parenti stanno ancora nei campi e talvolta ne vengono anche sgomberati. Gioia non è allineata con le tradizioni. Non che faccia chissà quali trasgressioni, pur seguendo Morena, un’amica prototipo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.