closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Se Raicinema va in banca

Stonature. Un nuovo festival milanese dedicato al documentario - Visioni del mondo, sotto il marchio di un istituto come Unicredit. A sostenerlo con grande impegno viale Mazzini

Da ieri a Milano c’è un nuovo festival, si chiama Visioni del mondo, Immagini dalla realtà dedicato – come il titolo suggerisce – al documentario per lo più nella sua declinazione canonica, o in quella che si ritiene tale: un soggetto importante, immagini al servizio della storia, uno svolgimento il più possibile lineare. Il «marchio» di questo festival è quello di una grossa banca, Unicredit (stemperato in «Unicredit Pavillion», l’auditorium di legno di Unicredit progettato dall’architetto De Lucchi che punta a diventare un luogo nevralgico nella vita milanese) e visti i tempi fa francamente un po’ sorridere l’accostamento coi film...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.