closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Se Raicinema va in banca

Stonature. Un nuovo festival milanese dedicato al documentario - Visioni del mondo, sotto il marchio di un istituto come Unicredit. A sostenerlo con grande impegno viale Mazzini

Da ieri a Milano c’è un nuovo festival, si chiama Visioni del mondo, Immagini dalla realtà dedicato – come il titolo suggerisce – al documentario per lo più nella sua declinazione canonica, o in quella che si ritiene tale: un soggetto importante, immagini al servizio della storia, uno svolgimento il più possibile lineare. Il «marchio» di questo festival è quello di una grossa banca, Unicredit (stemperato in «Unicredit Pavillion», l’auditorium di legno di Unicredit progettato dall’architetto De Lucchi che punta a diventare un luogo nevralgico nella vita milanese) e visti i tempi fa francamente un po’ sorridere l’accostamento coi film...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi