closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Se la politica è un comune settore commerciale

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg

È una bella cosa quando i governi, i parlamenti, le televisioni e i giornali scoprono l’acqua calda. Negli ultimi giorni i giornali di tutto il mondo (meno quelli italiani, occupati con Grillo e Salvini) hanno scoperto lo scandalo di Cambridge Analytica. Dunque avrebbe “rubato” i dati personali di 50 milioni di americani su Facebook, usandoli poi per far vincere le elezioni del 2016 a Trump. Altrettanto avrebbe fatto in Gran Bretagna per favorire i sostenitori dell’uscita dall’Unione europea nel referendum. Improvvisamente le commissioni parlamentari convocano Zuckerberg, si stracciano le vesti, promettono di riscrivere le leggi sulla privacy. Una nuova era...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.