closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Se la maggioranza si rompe Salvini ha il Rosatellum spianato

Legge elettorale. Le stime del capogruppo di Leu Fornaro, grande esperto dei sistemi di voto, spaventano i giallorossi: nel caso di crisi e corsa alle urne ognuno per conto suo, Pd, sinistra e Renzi regalerebbero la maggioranza dei due terzi al centrodestra

seggio elettorale

seggio elettorale

«Noi siamo per il maggioritario. Se gli altri preferiscono un sistema diverso discutiamone, ma cominciando dal superamento del Titolo V». C’è scritto anche questo nella lettera di Renzi a Conte. La legge elettorale è il convitato di pietra di questa verifica. Se ne parla ufficialmente poco, perché Recovery, Mes e servizi segreti sono più sotto gli occhi. Ma è proprio su come - e adesso anche su se - cambiare il sistema di voto che si consumano gli sforzi tattici maggiori. Renzi ha fatto una capriola perché all’origine del governo Conte 2, di cui è stato il primo sponsor, c’è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi