closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Se il Guggenheim atterra a Peckham

Location . Nel nuovo quartiere della gentrification, sbarca l'arte latinoamericana, ospite della vittoriana South London Gallery. Il costaricano Federico Herrero ha messo a segno un intervento «rigenerativo», collaborando con i residenti nella trasformazione di un piccolo parco giochi

Non è poi così sorprendente che l’arte contemporanea sudamericana, con la sua imprescindibile vocazione ideologica, sia sempre stata abbastanza sottorappresentata nelle grandi gallerie anglosassoni. E Londra non è un’eccezione: il prodigioso sviluppo di musei e gallerie innescato dalla diade Serota-Saatchi alla fine dei Novanta poggiava in buona parte sul clima economico e culturale di quegli anni di vacche grasse, oltre che sul genio comunicativo e organizzativo dei due personaggi: l’uno, Nicholas Serota, proveniente dalla Whitechapel Gallery dell’allora degradata East End e legionario del settore pubblico; l’altro, Charles Saatchi, dagli interni postmoderni della City foderati del denaro della deregulation finanziario-thatcheriana. Mettiamola...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.