closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Se il cinema è una questione di pancia

Film. Le ricette per lo schermo. Da Totò a Sordi, dal bio di Ron Mann alle notti vampire, fino a La moglie del cuoco in uscita il 16 ottobre

Ci sono il maccherone di Sordi e la fame atavica del povero Stracci (La ricotta). Totò diceva: «Io non faccio il cascamorto, se casco casco morto per la fame» (Miseria e nobiltà). «Eppure che è la fame? Un vizio! È tutta un’impressione! …Ah, se nun c’avessero abbituati a magnà, da regazzini!» commenta Franco Citti in Accattone. E invece i personaggi di Ferreri, gli amici che si sono dati appuntamento per un «memorabile» banchetto muoiono per quella fatale Grande abbuffata. Si potrebbe continuare a lungo, pensando al junk food dei teenager - americani e non - o al viaggio attraverso gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.