closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Scuola, sciopero unitario a ottobre contro il blitz Giannini-Reggi

Istruzione. Sindacati e docenti mobilitati contro l'annunciata legge delega che dovrebbe contenere l'aumento dell'orario di lavoro e la cancellazione delle supplenze brevi per i precari. Critiche al governo da Sinistra Ecologia e Libertà e Movimento Cinque Stelle

La protesta ieri a Montecitorio

La protesta ieri a Montecitorio

Bloccati da una camionetta dei carabienieri e cinque della polizia tra piazza Montecitorio, via della Colonna Antonina e via della Guglia, ieri a Roma duecento docenti e precari della scuola aderenti ai sindacati hanno dovuto rinunciare ad un corteo verso piazza delle 5 Lune al Senato. Il presidio, convocato dai coordinamenti delle scuole romane, dai sindacati di base e dalla Flc-Cgil, ha protestato contro l'annunciato aumento dell'orario di lavoro per i docenti, il taglio di un anno di scuola alle superiori, la proposta di tenere aperte le scuole fino alle 22, la cancellazione delle supplenze brevi e il superamento del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi