closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Scuola, Renzi sceglie lo scontro

Governo. Nessun tentativo di mediazione, nonostante le voci fatte circolare dal governo. Che ha già deciso per la fiducia, sgradita al presidente del senato Grasso e anche a Mattarella

«Se la riforma passa ci saranno 100mila assunzioni. Se non passa o passa in ritardo ci saranno le 22mila assunzioni col sistema del turn over, quello classico di oggi». Matteo Renzi e Maria Elena Boschi si passano la palla: un giorno l’uno e un giorno l’altra ripetono lo stesso ricatto, fingono che a mettere in pericolo l’assunzione dei precari non sia la loro scelta di usarli come ostaggi ma l’incoscienza delle opposizioni, inclusa quella interna al Pd. Ma non è tutto qui. Il ricatto c’è, ma forse a questo punto non è neppure più l’elemento saliente. La bugia dei precari...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.