closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Scuola, la variante “inglese” rischia di rovinare i piani di Draghi

Covid-19. In tutta Italia si moltiplicano le chiusure delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle medie. Per fronteggiare la situazione, le autorità sanitarie regionali stanno cambiando le regole di ingaggio. Si allunga la quarantena

Una scuola elementare di Roma

Una scuola elementare di Roma

Dopo la sofferta riapertura delle scuole superiori a gennaio, molti esperti si aspettavano che i nuovi focolai sarebbero emersi in licei e istituti tecnici e professionali. A sorpresa, nelle ultime settimane le quarantene nelle scuole riguardano invece soprattutto gli alunni più piccoli, quelli che frequentano scuole dell’infanzia, primarie e medie rimaste aperte senza troppe interruzioni persino durante la seconda ondata. In Puglia, un’ordinanza regionale ha chiuso tutte le scuole fino al 5 marzo. In Umbria, il Consiglio di Stato ha dato ragione alla presidente regionale Tesei confermando la chiusura delle scuole dell’infanzia e dei nidi della provincia di Perugia. Altrove,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.