closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Scuola in presenza ma con ffp2, screening e più vaccinati

Presidi e sindacati replicano al governo. «Tra i più piccoli, gli immunizzati sono meno del 10%. Meno di quanto ci saremmo aspettati»

Ingresso in classe

Ingresso in classe

«Il rientro in dad avrebbe senso se si utilizzasse il tempo precedente al ritorno in presenza per conseguire alcuni risultati: più alunni vaccinati, distribuzione delle ffp2, organizzazione di una campagna di screening. Ma non abbiamo avuto riscontro su nessuno di questi punti»: è il commento ieri del presidente dell’Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli, dopo l’incontro di martedì con il ministro Bianchi. «Credo che il governo voglia tenere le scuole aperte a tutti i costi - prosegue - perché così molti cittadini possono lavorare». I sindacati chiedono chiarezza sui casi tra i banchi ma il ministero non divulga i dati: «C’è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.