closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Scuola, il modello è tedesco

Istruzione. Il ministro Giannini spiega le linee che il suo dicastero seguirà fino al 2018

Stefania Giannini (Scelta Civica), titolare del ministero dell'Istruzione

Stefania Giannini (Scelta Civica), titolare del ministero dell'Istruzione

Il modello per la scuola scelto dal ministro dell'Istruzione Stefania Giannini è quello tedesco. Questo significa privilegiare l'istruzione tecnica, portare gli studenti a fare tirocini o stage in azienda sin dal quarto anno di scuola come già previsto, usando magari le norme sui contratti a termine del Jobs Act che cancellano l'acausalità dei contratti e deregolamentano l'apprendistato. Per questo, il Miur aumenterà gli istituti tecnici superiori. Ai 63 attuali se ne aggiungeranno altri dedicati al turismo e ai beni culturali con classi in cui si parlerà solo in inglese o francese. Secondo i dati di AlmaDiploma, il 37,2% dei diplomati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.