closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Scuola e impresa, il non detto del Next Generation

Recovery fund. Dopo essere per anni stata depredata, la scuola si trova oggi a essere possibile destinatario di risorse

Una scuola ai tempi del Covid-19

Una scuola ai tempi del Covid-19

Due eventi pubblici fra ottobre e novembre, il «Festival della partecipazione» (Bologna, 16-18 ottobre) e gli «Stati generali della scuola digitale» (Bergamo, 27 novembre) hanno messo in luce il ruolo della scuola come destinatario di fondi europei, dal Recovery Fund al Mes e a Next Generation Eu. Dopo essere per anni stata depredata, la scuola si trova oggi a essere possibile destinatario di risorse: che, al di là delle formule retoriche, richiedono decisioni esplicite sulle destinazioni. Si tratta di decidere, in base a quale idea di scuola si propone, quale sarà la scuola del prossimo decennio. La crisi ha messo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi