closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Scuola, 24 mila edifici in pericolo, ma il governo interviene sul decoro

Censis. L’esecutivo annuncia 8200 interventi su aiuole e vetri rotti

Nel quinto numero del «Diario della transizione», il rapporto reso noto ieri dall'istituto di ricerca socioeconomica Censis, gli impianti elettrici idraulici e termici non funzionerebbero in 24 mila scuole statali su 41 mila. Novemila sarebbero le strutture con gli intonaci a pezzi, 7200 gli edifici dove occorre rifare i tetti e le coperture. Proseguendo la ricognizione sull'edilizia più disastrata in Europa, il Censis elenca 3600 scuole dove studiano 580 mila alunni che avrebbero bisogno di interventi strutturali e altri 2 mila edifici che espongono 342 mila studenti al rischio amianto. Quest'ultima annotazione sembra quella più preoccupante, anche se dal 13°...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.