closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Scrittori arabi e egiziani: «Giustizia per Giulio»

Caso Regeni. L'appello di un gruppo di intellettuali portato a Roma in solidarietà con la famiglia Regeni: «Il Cairo dica la verità». La Procura italiana va in Egitto: entro maggio accordo sulla consegna dei video della stazione metro da cui Giulio scomparve

Fiaccolata per Giulio Regeni a Roma

Fiaccolata per Giulio Regeni a Roma

«Ti hanno torturato e ucciso come un egiziano. Sei scomparso come ragazzo italiano per riapparire due settimane dopo come ragazzo egiziano». Con un breve racconto Raouf Mousaad rende il suo personale tributo a Giulio Regeni. A Roma, insieme ad una piccola delegazione, ha portato il messaggio dei firmatari di un appello che chiede verità e giustizia per Giulio: sono giornalisti, scrittori, intellettuali da tutto il mondo arabo, egiziani, siriani, iracheni, marocchini, giordani. Lo hanno presentato ieri alla Sala Stampa Estera a Roma, oltre a Mousaad (giornalista e commediografo, detenuto per tre anni negli anni ’60 per la sua adesione al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.