closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Scream, Queen!», la rivincita dell’horror gay

Cinema. Al festival Monsters di Taranto il film sull’ostracismo che travolse il protagonista di «Nightmare 2» Mark Patton

Mark Patton in una scena di «Nightmare 2»

Mark Patton in una scena di «Nightmare 2»

Freddy Krueger, il mostro con il corpo ustionato inventato dalla sconfinata immaginazione di Wes Craven, accarezza, con la mano artigliata, il volto e la bocca di Jesse Walsh, il giovane protagonista di Nightmare 2 - La rivincita, secondo capitolo di quella che sarebbe diventata una delle saghe più seguite della storia del cinema horror, realizzato nel 1985 da Jack Sholder, al suo secondo lungometraggio. Una scena che contiene un gesto di esplicito omoerotismo, ricorderà Englund nell’appassionato e commovente documentario Scream, Queen! My Nightmare on Elm Street (2019) nel quale Roman Chimienti e Tyler Jensen ripercorrono l’incredibile storia di Nightmare 2....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.