closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Europa

Scozia, secessionisti in calo nei sondaggi

Il referendum del 18 settembre. Aumentano gli scettici rispetto all'indipendenza dalla Gran Bretagna: in dubbio soprattutto l'autosufficienza economica e della moneta

Un sondaggio riduce le possibilità di vittoria degli indipendentisti nel referendum scozzese del 18 settembre. Secondo la rilevazione pubblicata ieri in prima pagina dal Times di Londra, i contrari alla secessione sono il 54% degli scozzesi, mentre i favorevoli il 39%, tre punti in meno rispetto a marzo. Fra le ragioni di questo calo, spiega il giornale, il fatto che gli elettori sembrano diffidenti sul futuro economico al di fuori del Regno Unito in uno Stato indipendente. Diffidenza cresciuta dopo che alcune grandi multinazionali si sono pronunciate contro la secessione. Un’altra incognita è rappresentata dalla moneta che dovrebbe usare il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi